Il Premio Pavesini

COS’È IL PREMIO PAVESINI?

É un’occasione nata dalla partnership tra Pavesini e la Tiramisù World Cup.
Pavesini ha deciso di regalare un corso di pasticceria personalizzato al Concorrente della Ricetta Creativa che realizzerà il migliore Tiramisù con i Pavesini.

Un giudice d’eccezione, uno Chef di Academia Barilla, valuterà tutti i Tiramisù in gara che utilizzano i Pavesini e ne decreterà il migliore. Per fare ciò si atterrà a rigorosi criteri di valutazione

Ma non è tutto!

Il vincitore del Premio Pavesini diventerà di diritto uno dei Finalisti della Ricetta Creativa.

Un’occasione da non perdere!

COME POSSO PARTECIPARE

AL PREMIO PAVESINI?

Partecipare è davvero semplice:

  1. Iscriviti regolarmente alla Tiramisù World Cup partecipando per la Ricetta Creativa e utilizza Pavesini come ingrediente della tua creazione.
    Da quest’anno nel Kit del Concorrente troverai anche i Pavesini (Classici e/o Cacao).
  2. Registrati nel form di contatto qui a lato per essere considerato tra i concorrenti che gareggiano anche per il Premio Pavesini.
  3. Leggi attentamente i criteri di valutazione: oltre ai 5 criteri di valutazione del Regolamento, lo Chef di Academia Barilla terrà conto del’Armonia del gusto e della percezione di leggerezza del Tiramisù. Di seguito troverai i dettagli!

N.B. Partecipare al Premio Pavesini non comporta alcun costo aggiuntivo.
Se hai acquistato il biglietto in Early Bird e ti stai registrando per il Premio Pavesini, non dimenticare di personalizzare la tua iscrizione indicando che partecipi per la Ricetta Creativa!






Quali Pavesini utilizzerai per la tua Ricetta Creativa?
Pavesini classiciPavesini al cacaoEntrambi

I CRITERI DI VALUTAZIONE

Oltre ai 5 criteri di valutazione che vengono seguiti dai Giudici per valutare tutti i Tiramisù in gara, lo Chef di Academia Barilla terrà conto di un sesto criterio: Armonia del gusto e percezione di leggerezza.

Questo criterio valuta l’armonia del Tiramisù considerando l’equilibrio tra la piacevolezza del sapore e la percezione di leggerezza.

La percezione di leggerezza è data in particolare dalla tecnica di preparazione, dalla struttura e dalla consistenza degli ingredienti, dalla presentazione e dall’aspetto.

1. ESECUZIONE TECNICA

Un voto per l’organizzazione del tavolo, la pulizia, la gestione degli ingredienti, la capacità esecutiva

2. PRESENTAZIONE ESTETICA

Valuta l’aspetto, la disposizione del piatto, le decorazioni e la gradevolezza estetica finale

3. INTENSITÀ GUSTATIVA

Valuta la forza e la permanenza in bocca dell’assaggio

4. EQUILIBRIO DEL PIATTO

Valuta l’equilibrio tra gli ingredienti utilizzati

5. SAPIDITÀ E ARMONIA

Valuta la gradevolezza, l’intensità e l’armonia dei sapori (giusta dosatura degli ingredienti)

ARMONIA DEL GUSTO E PERCEZIONE DI LEGGEREZZA

Valuta l’armonia del Tiramisù considerando l’equilibrio tra la piacevolezza del sapore e la percezione di leggerezza