Il lungo fine settimana all’insegna del dessert italiano più famoso nel mondo, che si celebra proprio quest’oggi (21 marzo) con il “TiramisùDay”, ha premiato Alessandra Vendemiati di Venezia. L’appassionata “chef” (non professionista) ha superato gli avversari nella warm-up di avvicinamento alle prossime fasi della Tiramisù World Cup, la “sfida più golosa dell’anno”. Teatro di gara, Fico Eataly World, il parco tematico dedicato al cibo italiano.

Fra i dieci concorrenti in gara, che si sono cimentati sia nella ricetta originale del dolce sia in quella creativa, è stata la veneziana Alessandra ad aggiudicarsi non solo l’accesso  gratuito alle Selezioni della TWC 2022, ma anche l’abbonamento di un anno al FICO (Fabbrica Italiana Contadina).

Suo il tiramisù che, superando gli altri concorrenti giunti da tutta Italia, ha conquistato la giuria (composta da membri di FICO e presieduta dal Campione del Mondo della Tiramisù World Cup 2021, Stefano Serafini), con sapiente mix di ingredienti che si è dimostrato equilibrato e “sfizioso” anche alla vista (vedi foto allegate, ndr.). D’altronde, proprio la Vendemiati, nello scorso autunno, aveva vinto la Tiramisù Global Marathon, la lunga diretta online fra appassionati di Tiramisù: nell’occasione, il contest era stato unicamente fotografico e Alessandra aveva conquistato tutti con la sua particolare composizione del piatto.

La Tiramisù World Cup aderisce alla rete d’imprese Garden of Venice finanziata dal POR Veneto 2014-2020



Articoli correlati