Photo credit GialloZafferano blog

INGREDIENTI

Per la frolla

270g di farina 00

180g di burro

100g di zucchero

1 uovo

Per la crema al mascarpone da farcitura

250g di mascarpone

100ml di panna fresca liquida

70g di zucchero a velo

Per decorare

Ovetti di cioccolato

Fiori edibili (opzionale)

Granella di pistacchi

PROCEDIMENTO

Comincia preparando la frolla. Metti in una boule il burro morbido e unisci lo zucchero, mescolando fino ad ottenere una crema. Aggiungi l’uovo al composto e fallo assorbire. Versa ora piano piano tutta la farina e mescola prima con un cucchiaio e poi impasta velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo (la pasta frolla non ha bisogno di lunghe lavorazioni). Riponi l’impasto in frigorifero per almeno mezz’ora.

Disegna ora un cerchio sulla carta da forno aiutandoti con una tazza o una tortiera, da cui disegnerai poi le orecchie di un coniglietto (mi raccomando: calcola bene le dimensioni del disegno, in maniera tale da avere impasto a sufficienza!). Ritaglia ora la sagoma disegnata sulla carta da forno con le forbici, la quale darà la simpatica forma finale alla tua Cream Tart Pasquale.

Togli l’impasto della frolla dal frigorifero, dividilo in due panetti uguali e, tra due fogli di carta da forno, stendi con il mattarello il primo panetto, fino ad arrivare allo spessore di mezzo centimetro circa. Una volta steso il panetto, togli il foglio superiore di carta da forno e disponi il disegno della faccia del coniglietto sopra la pasta frolla. Con l’aiuto di un coltello affilato incidi la pasta seguendo le linee del disegno. Togli poi la pasta in eccesso. Ripeti questo procedimento anche per l’altro panetto di pasta frolla.

Ora che hai creato entrambe le facce del coniglietto con la pasta frolla, disponile su una leccarda da forno e comincia a bucherellare la superficie con una forchetta in modo che la pasta non gonfi eccessivamente in cottura. Con la pasta frolla avanzata crea tanti piccoli biscottini che andrai poi ad utilizzare per decorare la tua Cream Tart. Cuoci ora le basi e i biscottini in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15 minuti circa fino a quando risulteranno dorate. Sforna ora le basi e i biscottini e lasciali raffreddare.

Nel frattempo, prepara la crema per la farcitura.

Metti in una ciotola il mascarpone e lo zucchero a velo e mescola con un cucchiaio fino ad amalgamarli perfettamente assieme. Monta ora la panna fredda di frigorifero a neve fermissima e aggiungila piano piano al composto, amalgamandola con movimenti dal basso verso l’alto in modo da non smontare eccessivamente la crema.

Quando la crema per la farcitura sarà pronta, mettila in una sac-à-poche e riponila in frigorifero per 10 minuti.

Passiamo ora alla composizione della tua Cream Tart Pasquale.

Ora che le basi di pasta frolla si sono raffreddate, disponi la prima base sul piatto da portata prescelto. Inizia a decorare la base con tanti ciuffetti di crema fino a ricoprirla del tutto. Sovrapponi alla prima base la seconda e decora anche quest’ultima con la crema. A questo punto prendi gli ovetti di cioccolato, i biscottini e se vuoi anche i fiori edibili e decora a piacere la tua Cream Tart Pasquale, completando il lavoro con una spolverata di granella di pistacchio.

Metti a riposare la torta in frigorifero!

Leggi l’articolo originale su GialloZafferanoBlog